Croazia

 

Ehehe… in Croazia sono stato nove volte in altrettanti anni, da questo si potrebbe sospettare che abbia un debole per il nostro dirimpettaio. Sono andato quasi sempre in moto o in auto, gironzolando sia per la costa continentale sia nelle varie isole, da nord a sud. Dovessi scegliere, avrei veramente l’imbarazzo della scelta, spiagge belle ce ne sono ovunque, scogliere a picco sul mare, paesini con centri storici a finire sull’acqua ed ottimo pesce a volontà. Non sempre i mari sono tanto belli quanto lontani. Nei ricordi ho tanti momenti: l’isola di Rab, secondo me una delle più belle e di cui prima non ne conoscevo neanche l’esistenza; il centro storico di Baska che sembra un borgo umbro a sfioro sull’acqua; la scogliera a picco sul mare più alta dell’adriatico, che si trova all’Isola Lunga (Dugi Otok), a confine con il parco naturale delle Kornati, alla quale siamo arrivati con una barchetta a motore minuscola. Ho visitato anche l’interno, come i parchi fluviali di Krka e Plitviche; vicino all’ultimo c’è un paesino di mulini ad acqua chiamato Rastoke che sembra uscito da una pubblicità.